Beccati a piazza San Francesco spacciatore e due “acquirenti”

Personale della Squadra Mobile ha arrestato il cittadino nigeriano M.S., del 1994, resosi responsabile di detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Nel corso dei controlli di Polizia disposti per il contrasto dei furti e dello spaccio di sostanze stupefacenti nel centro cittadino di Rieti, gli investigatori della Squadra Mobile hanno sorpreso nel pomeriggio di ieri 12 aprile 2018, in Piazza San Francesco, un cittadino extracomunitario in compagnia di due giovani, conosciuti dagli investigatori quali assuntori di sostanze stupefacenti.

Gli agenti hanno quindi dapprima seguito i tre giovani osservando i loro movimenti, e subito dopo li hanno bloccati accompagnandoli poi in Questura per gli approfonditi investigativi del caso.

I tre sono stati sottoposti a perquisizioni personali che hanno permesso di rinvenire e sequestrare addosso a M.S., cittadino extracomunitario di 24 anni richiedente asilo, 70 grammi di marijuana suddivisa in numerose dosi pronte per essere spacciate.

Uno dei giovani assuntori, invece, è stato trovato in possesso di una dose di marijuana ed è stato, pertanto, segnalato alla Prefettura di Rieti per i provvedimenti amministrativi sanzionatori di competenza.

Gli investigatori, hanno quindi effettuato una perquisizione presso il domicilio dello straniero dove sono stati rinvenuti e sequestrati oltre 150 grammi di marijuana nascosti in un giubbino, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento delle dosi di stupefacente.

M.S. è stato, pertanto, arrestato e messo a disposizione della locale Autorità Giudiziaria davanti alla quale dovrà rispondere del reato di detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here