Antrodoco, un arresto per spaccio di stupefacenti

Carabinieri di Ascrea in Provincia di Rieti

Nel corso di un’operazione antidroga condotta ad Antrodoco dai militari dell’aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Cittaducale, è stata tratta in arresto C. M. R., classe ’61, del luogo, con precedenti di polizia, perchè trovata in possesso di un ingente quantitativo di sostanza stupefacente (oltre 100 grammi di marijuana e due dosi di hashish nonché l’occorrente per il confezionamento e vario materiale ritenuto di interesse investigativo al vaglio dei militari operanti).

La donna era da tempo al centro dell’attenzione dei Carabinieri. Gli investigatori, ritengono che l’abitazione, fosse il luogo di spaccio dello stupefacente, destinato al commercio della movida notturna.

Durante le operazioni, un altro soggetto del luogo, dedito allo spaccio, veniva identificato e deferito in stato di libertà alla locale Procura della Repubblica.
La donna, così come disposto dal Sostituto Procuratore di turno, veniva posta in regime di arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

L’operazione, si inquadra in una più vasta gamma di iniziative di polizia, già previste e intraprese per il periodo estivo e che vede coinvolto tutto il personale del Comando Provinciale di Rieti, atteso il flusso di turisti nel territorio locale nonché quello di transito per le province limitrofe.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here