Al via i lavori nella Basilica di San Francesco per 3mln di euro. All’interno torneranno gli affreschi ospitati nel Palazzo Papale

Al via i lavori di ristrutturazione della Basilica di San Francesco a Rieti. L’importo degli interventi, pari a 3milioni di euro, vedranno importanti operazioni sulla struttura, la quale verrà recuperata per farla tornare ai colori, alle forme e alle superfici originali.

“Grazie alla Sovrintendenza rappresentata dalla dott.ssa Paola Orefice, credo siamo sulla strada giusta – commenta il vescovo di Rieti monsignor Domenico Pompili – perchè penso che la Basilica di San Francesco possa essere recuperata quanto prima, ma dopo un importante restauro. In questa fase si sta dando priorità alle cappelle radiali, e dopo questo primo intervento si potrà avere accesso a questa parte della Chiesa.

Successivamente i lavori interesseranno il tetto e la superficie decorata degli altari, ivi compreso l’Altare Maggiore, con conseguente ricollocazione degli affreschi al momento ospitati nel Palazzo Papale. Torneranno, quindi, dopo tanti decenni, nel loro giusto luogo.

L’importo degli investimenti sulla Chiesa di San Francesco è importante – prosegue il vescovo Pompili – e per questo voglio ringraziare oltre alla Sovrintendenza anche al Prefetto che ha dimostrato particolare attenzione per questo luogo.

Il termine dei lavori, e la prospettiva di un pieno recupero della struttura, può avvenire per il 2023 (ottavo centenario della Regola e del Primo Presepe) sia per quanto riguarda gli interni che la parte esterna. Perchè è necessario recuperare la nostra Basilica, la sua importanza, che è quasi contemporanea alla Basilica di Assisi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here