AL PALAMALFATTI IL REAL PAREGGIA CON LA LAZIO (3-3)

Miki allenatore del Real RietiAl Palamalfatti arriva la Lazio reduce da due successi nelle ultime tre. Miki recupera Corazza e sceglie Gazolli tra i pali dopo la positiva prova di Augusta. Tribuna per Gustavo. La Lazio parte forte trascinata dal duo Bacaro, Dimas, il Real aspetta e prova a colpire in velocità. Al quinto ci prova ancora Bacaro col sinistro, la palla si perde sul fondo. Un minuto più tardi è Jubanski a cercare la conclusione approfittando dell’errore di Corazza, Gazolli si salva.

Al 10’ ripartenza micidiale del Real con Jardel che innescato da Alemao a tu per tu con Patrizi spara sull’estremo difensore biancoceleste in uscita disperata. Pochi secondi più tardi ancora Real con Alemao che spreca malamente la palla del possibile vantaggio. I ragazzi di Miki ci credono ma Jardel è ancora sfortunato quando al 9’ colpisce il palo a Patrizi battuto. Al 14’ il Real va in vantaggio. Azione sulla destra micidiale di Alemao che batte Patrizi con un preciso colpo sotto. Ed è 1 a 0 Real. La Lazio prova a reagire, ma il Real si difende con ordine e sfiora il raddoppio con Cabezaolias.

Termina il primo tempo sul risultato di 1 a 0 per i ragazzi di Miki. Nella ripresa gli uomini di D’Orto partono con l’acceleratore pigiato e sfiorano il pareggio prima con Ippoliti poi con Forte. Nel momento di massima pressione ospite il Real passa ancora sfruttando una dormita della difesa della Lazio che lascia tutto solo Dao al centro dell’area. Il capitano pescato da una semigirata di Giasson non sbaglia e fa 2 a 0. 4 minuti più tardi Vendrame ruba palla e innesca la ripartenza amarantoceleste, Patrizi fa il miracolo ma nulla può sul tap in di Jardel che fa 3 a 0. La Lazio ci prova col portiere di movimento e riesce a trovare il 3 a 1 con Dimas al nono.

Tre minuti più tardi è Ippoliti a sorprendere Gazolli dalla distanza con un preciso fendente che non lascia scampo al portiere amarantoceleste. Ed è 3 a 2. Neanche il tempo di esultare e ancora portiere di movimento micidiale per i ragazzi di  D’Orto che pareggiano con Jubanski. Finale concitato, Miki per proteste viene allontanato dal direttore di gara, i biancocelesti ci provano con tutte le forze ma senza successo. Il Real tiene e strappa un punto di peso specifico assoluto in ottica salvezza salendo a quota 24 punti in classifica.

Real Rieti: Gazolli, Marinelli, Corazza, Giasson, Vaccaro, Massimiani, Vendrame, Cabezaolias, Alemao, Jardel, Dao, Miccioni all Miki

S.S Lazio: Alcaraz, Atzori, Jubanski, Salas, Bacaro, Marchetti, Ippoliti, Dimas, Parrel, Kiko, Patrizi, Forte all D’Orto

 

Marcatori: Alemao 14’07, Dao 2’39” Jardel 6’, Dimas 9’13 Ippoliti 12’58” Jubanski 13’56”

Ammoniti: Alcaraz, Giasson, Vendrame

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here