A Rieti convegno su “Biotestamento e fine vita, un’occasione per fare chiarezza”

Casa di accoglienza

Sabato 9 giugno 2018 alle ore 9, presso la Casa di Accoglienza ALCLI “Giorgio e Silvia” in via del Terminillo s.n.c., si terrà il convegno: Biotestamento e fine vita, un’occasione per fare chiarezza.

L’evento pone al centro del dibattito la Legge del 22 dicembre 2017 n. 219 che disciplina, tra l’altro, il consenso informato, il biotestamento o disposizioni anticipate di trattamento (DAT) ed il “fine vita”. Il convegno patrocinato da Comune di Rieti e dall’ ASL di Rieti è promosso dall’Ordine degli Avvocati di Reti, Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Rieti, Polo Universitario di Rieti “Sabina Universitas”, Associazione Luca Coscioni e Associazione ALCLI “Giorgio e Silvia”.

Relatori del convegno saranno; l’Avvocato Cassazionista Filomena Gallo, uno dei promotori della Legge, Mina Welby, Co-Presidente dell’Associazione Luca Coscioni, Mons. Domenico Pompili, Vescovo di Rieti, la Dott.ssa Anna Ceribelli, Direttore dell’U.O.C. di Oncologia dell’Ospedale San Camillo de Lellis e Responsabile dell’Hospice della ASL di Rieti e la Dott.ssa Patrizia Santilli, Medico di Medicina Generale.Il convegno è aperto a tutti e per gli Avvocati del Foro di Rieti che parteciperanno saranno riconosciuti n.4 crediti formativi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here