39 PERSONE INDAGATE PER FALSE REVISIONI AUTO

PolstradaQuesta mattina, personale Squadra Polizia Giudiziaria Sezionale, a termine di laboriose e complesse indagini, coordinate dal Sostituto Procuratore della Repubblica di Rieti, Dr. Lorenzo Francia, ha dato esecuzione ad una ordinanza custodia cautelare nei confronti di un dipendente del Dipartimento Trasporti Terrestri di Rieti resosi responsabile di una serie di reati propri poiché, in qualità di incaricato di Pubblico Servizio, unitamente ad altri, emetteva targhette di avvenuta visita di revisione regolare attestando, falsamente, che numerosissimi veicoli fossero stati effettivamente condotti presso il predetto ufficio e ivi sottoposti a revisione.

Inoltre, riceveva dagli altri coindagati somme di denaro per commettere atti contrari ai doveri d’ufficio utilizzando, altresì, il sistema informatico al fine di agevolare e commettere i su indicati reati.

Allo stato delle indagini, tuttora in corso, risultano indagate 39 persone, di cui 4 gravate da obbligo di firma, talune proprietarie di officine meccaniche.

I veicoli oggetto d’indagine risultano oltre 400 ed al momento sono state sequestrate 150 carte di circolazione con apposte marchette operative di avvenuta revisione regolare falsamente emesse anche per più anni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here