Week end da medaglia d’oro per il Moto Club Ammotora Rieti

Quello appena passato è stato un fine settimana da medaglie d’oro per i piloti del motoclub Ammotora Rieti impegnati nelle varie discipline motoristiche a due ruote.

Grande vittoria per TIZIANO Rosati (nella foto sotto) del motoclub Ammotora Rieti, nel Campionato Italiano Velocità in Salita, nella gara svoltasi ad Isola Liri su un tracciato di circa 2,2km, il pilota reatino in sella alla sua Honda 600 superato brillantemente il momento critico della caduta nelle prove libere del sabato che hanno creato scompensi alla moto, fa segnare comunque tempi soddisfacenti che facevano ben sperare per la gara di domenica.

In gara Domenica tutto cambia, tutto entusiasmante fin dalle prove ufficiali con una guida impeccabile fa segnare il miglior tempo. Stessa musica in Gara 1 dove vince sul campione in carica Lignite, e in gara 2 stessa sorte, vittoria con un tempo stratosferico a soli 5 secondi dal Record Italiano. Una vittoria che proietta Rosati sempre più verso la conquista del titolo italiano, chiaramente alla sua portata.

Stesso weekend, stesso risultato una vittoria strepitosa per il mini-pilota ALEX Minichetti del motoclub Ammotora Rieti nella gara valevole per il campionato italiano MLK Minimoto primi passi Junior, svoltasi al circuito “La Scintilla” a Contigliano (Rieti), in sella alla sua minimoto ha dato spettacolo per tutta la giornata di gara, fin dalle qualifiche dove ha superato sia la Q1 che la Q2 classificandosi secondo in griglia di partenza, in gara 1 h dopo un ottima partenza si è portato al comando per quasi tutta la gara, ingaggiando una serrata battaglia con i suoi 2 rivali, e dovendo cedere il passo solo a causa di una caduta all’ultimo giro, fortunatamente senza conseguenze. In gara 2 stesso copione, battaglia serrata al comando ma stavolta arrivando primo alla bandiera a scacchi.

Anche le ruote “tassellate” hanno avuto il loro alfiere, LORENZO Talocci del motoclub Ammotora Rieti, classe 2006 in sella alla sua KTM 85 si è presentato al via della 2 giorni di gara del Campionato Italiano Mini-Enduro a Ponte Nizza, nel Pavese dove il blasonato Motoclub Varzi ha organizzato la quarta prova del campionato riservato ai mini-enduristi di tutta Italia, se ne sono presentati oltre 160 al via, una 2 giorni di gara con prove speciali tecniche, molto selettive per i piccoli centauri, il reatino Lorenzo Talocci è riuscito nell’impresa di portare a termine questa gara dura e resa ancor più difficile dal caldo infernale, una gara che fa esperienza per il nostro Lorenzo che si sta imponendo a livello regionale e prova ad entrare nel giro nazionale.

Passando ai prossimi appuntamenti il più imminente è quello di domenica 7 luglio, a Piediluco (Terni) dove andrà in scena la quarta prova del campionato italiano enduro Major, dedicato ai piloti over 35, una categoria di piloti esperti e alcuni con alle spalle svariati titoli, nell’ordine di partenza si annoverano già oltre 320 piloti tra i quali anche piloti di alto livello, alla gara parteciperanno anche i due alfieri del Motoclub Ammotora Rieti, GABRIELE Oliverii su Husqvarna 350 in categoria W4 e CLAUDIO Talocci su GasGas 300 in categoria X2 che si batteranno per il podio in quella che si preannuncia come una gara estenuante sia per le temperature sia per il percorso, circa 150 km di gara con 6 prove speciali da circa 4km ciascuna, il tutto da completare in poco meno di 6 ore di gara.

La gara sarà visibile dalle 9 del mattino di domenica 7 luglio in prossimità di Piediluco, circolo canottieri, sono presenti paddock e segnaletica per il pubblico.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here