Tutto pronto per il XX Memorial Filippo Micheli, l’11 agosto a Labro

Ciclismo

Il piccolo e accogliente centro turistico di Labro è pronto a festeggiare domenica 11 agosto le venti edizioni del Memorial On. Filippo Micheli, gara ciclistica riservata alla categoria elite under 23.

Il ricordo di Filippo Micheli (5 dicembre 1911 – 25 novembre 1995) grande statista ed uomo politico del ventesimo secolo, eletto per tante legislature in parlamento nel collegio umbro – sabino, per lui anche l’incarico di sottosegretario in numerosi governi. L’onorevole Micheli amava il ciclismo in maniera particolare, perchè metafora per eccellenza della vita e tra i suoi amici più stretti aveva anche il campione Gino Bartali.

Una corsa che ogni anno è un appuntamento per tanti appassionati e che ha nel suo albo d’oro nomi di valore, corridori poi divenuti protagonisti nel ciclismo professionistico, basti pensare che nella prima edizione nel 2000 Domenico Pozzovivo si classificò in seconda posizione. Il forte scalatore lucano è solo uno dei tanti corridori importanti che hanno lasciato il segno nel Memorial On. Filippo Micheli.

La gestione tecnica della corsa è affidata alla Rieti Ciclismo 2018, con il presidente Sandro Vecchi affiancato da esperti e competenti uomini di ciclismo Moreno Gentili, Pierino Santoprete, Fabrizio Formichetti, Davide Santarelli. Una grande sinergia organizzativa con il comitato di Labro presieduto da Gustavina D’Orazio, Emilio Di Ianni (collaboratore dell’On. Filippo Micheli per tantissimi anni) e Marina Ilari (Presidente Proloco di Labro) per allestire un grande evento che va oltre la gara ciclistica divenendo uno strumento di promozione e di valorizzazione di un intero territorio. Da sottolineare il ruolo della famiglia Micheli che contribuisce al sostegno della manifestazione e che non ha mai fatto mancare il proprio apporto alla corsa, testimonianza della vicinanza alla gara che onora il proprio caro è la presenza di Giorgio, Mariagrazia, Marcella, Paolo e Vincenzo i figli dell’onorevole Micheli il giorno della corsa.

Al momento sono oltre 120 gli iscritti, le iscrizioni chiuderanno venerdì 9 agosto, con tanti corridori che stanno attraversando un ottimo momento di forma e che renderanno la gara piacevole e interessante sotto l’aspetto tecnico. Il percorso è lo stesso delle ultime edizioni una prima parte in linea che da Labro porterà la carovana ad attraversare buona parte della Valle Santa Reatina, toccando la città di Rieti e poi il circuito dei Colli sul Velino da ripetere sette volte prima di salire a Labro per affrontare gli ultimi 4 chilometri e 500 metri in salita. L’organizzazione rinnova a tutti gli sportivi l’invito ad essere presenti per tifare i corridori e per assistere ad un grande spettacolo ciclistico il XX° Memorial On. Filippo Micheli. Al termine della gara è previsto il terzo tempo, dopo la cerimonia di premiazione la tradizionale pasta alla amatriciana offerta a tutti corridori e pubblico.

Le squadre iscritte Calzaturieri Montegranaro – Marini Silvano, S.S. Lazio Ciclismo, Team Hato Green Tea Beer, G.C. Sissio Team. Team Gravity Games, VPM Porto Sant’Elpidio Monte Urano, Bevilacqua Sport Ferretti, Team Stipa Milano, Bike Team Nordest, Pro.Gi.T. Cycling Team, Team Cinelli, Team Malmantile, Gragnano Sporting Club, Pol. Tripetetolo – Pitti Shoes, A.S. Cattoli Andrea, U.C. Pistoiese, Team Falgiani Marco Pantani, V.C. Racing Palazzago.

Il percorso del XX Memorial On. Filippo Micheli 126.900 km – Descrizione: (Percorso Turistico) Labro – Morro Reatino L’Apoleggia -S.S. 79 – Bivio Rivodutri, Bar Teepee. (Percorso Agonistico) Bar Teepee – Ponte Crispolti – 4 Strade – Madonna del Cuore – Viale Fassini – Chiesa Nuova – Via Comunali – Via Di Carlo – Ponte Turano – Piani Sant’Elia – Poggio Fidoni – Contigliano – Spinaceto – Chiesa Nuova – Madonna del Cuore -4 Strade – Bivio Rivodutri – Bivio Colli sul Velino – Madonna della Luce – Madonna della Luce – bivio Ventina – Colli sul Velino – S.R.79 sx – Madonna della Luce -da ripetersi 7 volte. Arrivo a Labro.

Il podio 2018: 1. Matteo Rotondi 2. Filippo Fiorelli 3. Alessandro Frangioni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here