Terremoto, Trancassini (FdI): “Delusi dal Governo per ulteriore rinvio scadenze”

“Siamo delusi dal sottosegretario Vito Crimi che anche oggi è venuto in commissione Ambiente a rinviare nuovamente le scadenze per affrontare un’emergenza come quella della ricostruzione. Per questo, gli ho ricordato delle parole che Luigi Di Maio pronunciò a sei mesi dal sisma: ‘La volontà è il motore più forte, quello che rende possibili anche le cose difficili'”.
Lo dichiara il deputato di Fratelli d’Italia e sindaco di Leonessa, Paolo Trancassini.

“Il primo giugno scorso il presidente del Consiglio Conte è andato in quei territori a sostenere ‘Adesso faremo presto e bene’: ad oggi però non ci sono novità. Se il governo avesse messo sulla ricostruzione un decimo della caparbietà politica che ha concentrato per il reddito di cittadinanza, a quest’ora molti cittadini sarebbero rientrati nelle proprie abitazioni. Rimane un mistero, infine, che ancora non trova risposta: perché il commissario al sisma ha la metà dei poteri del commissario di Genova?”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here