Sentiero Europeo E1: Inaugurazione del tratto appenninico dal 29 maggio al 2 giugno

Nell’ambito del Festival Valli e Montagne Appennino centrale, la FIE – Federazione Italiana Escursionismo dà ufficialmente il via all’inaugurazione del tratto appenninico dell’E1, il sentiero di lunga percorrenza che unisce l’Europa dalla Norvegia fino alla Sicilia per una lunghezza totale di circa 8.000 km.

Con le comunicazioni ufficiali del 23 novembre di Severino Rungger, commissario Federale Sentieri e del 5 maggio scorso di Domenico Pandolfo, presidente della Federazione Italiana Escursionismo, è entrata nel vivo la serie di eventi inaugurali del tratto che attraversa l’Appennino centrale da Forca Canapine (Lazio nord) a Campo Rotondo (Abruzzo sud) per una lunghezza di circa 300 km.

Le lettere sono state inviate ai comuni dell’alta e bassa Valle del Velino, della Valle del Salto, la Valle del Turano e della Marsica; ai Parchi, alle aree protette e le riserve naturali di Umbria, Marche, Lazio e Abruzzo; agli istituti scolastici delle province di Rieti e L’Aquila; alle Soprintendenze archeologia beni artistici e paesaggio di Lazio e Abruzzo; alle associazioni di Volontariato, di Promozione Sociale e ad altre associazioni di Lazio e Abruzzo, alle associazioni affiliate FIE di Lazio e Abruzzo e ai servizi per il Volontariato di Lazio e Abruzzo.

Il programma inaugurale prevede una serie di eventi legati all’escursionismo, che si svolgeranno in occasione del raduno FIE 2019 programmato da mercoledì 29 maggio a domenica 2 giugno presso otto centri di riferimento posti lungo tutto l’itinerario – Cittaducale, Petrella Salto, Fiamignano, S. Elpidio, Corvaro, Alba Fucens, Scurcola Marsicana, Tagliacozzo – dove si svolgeranno semplici e brevi manifestazioni sulle piazze principali e ai quali tutti sono invitati a partecipare. Maggiori informazioni sul Festival Valli e Montagne dell’Appennino centrale e sulle date degli eventi inaugurali e delle escursioni sul sito ufficiale www.vmappenninocentrale.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here