SEI TU IL REPORTER – Sono cieco e il dehors di largo Fiordeponti per me è un pericolo

Per la rubrica di Rietinvetrina.it SEI TU IL REPORTER ci scrive Francesco.

“Sono cieco ed il mio percorso giornaliero ormai lo conosco e lo attraverso in sicurezza. Sono d’accordo nel permettere ai commercianti di poter lavorare d’estate, soprattutto dopo quasi quattro mesi di lockdown, ma ritengo ugualmente giusto tutelare i diritti di chi ha un handicap. Sono cieco, interrompere con ostacoli il mio percorso giornaliero mi crea un grave disagio.

A questo bisogna aggiungere che ci sono decine di auto parcheggiate, altre macchine in corsa che occupano la strada, praticamente il marciapiede si riduce a pochissimi centimetri di larghezza e noi pedoni non sappiamo più dove camminare.

Mentre una persona senza handicap può benissimo accorgersi con sicurezza e prontezza dell’arrivo di un’auto o di altro pericolo, per chi ha un handicap come me la zona è praticamente impercorribile. Sarei felice se qualcuno dell’Amministrazione comunale mi rispondesse per risolvere il problema.

La libertà di una persona finisce dove inizia quella di un’altra.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here