SEI TU IL REPORTER – Perchè al de Lellis i posti auto per invalidi sono occupati da chi non ne ha diritto?

Segnalazione dettata dall’esasperazione quella che ci arriva dalla signora Patrizia. Da lunedi è costretta a frequentare l’ospedale San Camillo de Lellis di Rieti per accompagnare il padre. L’uomo ha esposto sul cruscotto della sua auto il contrassegno per invalidi, avendo così il diritto di sostare negli appositi spazi.
Però, ogni giorno accedendo al parcheggio in prossimità dell’ingresso del nosocomio, per capirci quello delimitato dalla sbarra automatica, i posti sono sempre tutti occupati da auto sprovviste di contrassegno invalidi. La situazione diventa ancora più complicata, ci sottolinea Patrizia, se si pensa al problema parcheggi a pagamento che si trovano esternamente al de Lellis.
Mio padre ha il diritto di parcheggiare nel posto auto per invalidi, ma non può mai farlo perché gli stessi sono occupati da persone normodotate e che non hanno alcun diritto. E’ uno schifo!”

1 commento

  1. Per rispondere alla signora Patrizia….. non se la prenda con i concittadini normodotati perché anche loro, trovandosi in un luogo che non è di villeggiatura, sono costretti a fare chissà quanti giri per non vedersi estorcere del denaro per parcheggiare e che, per disperazione, si infilano laddove non dovrebbero violando un diritto sacrosanto. Se la prenda piuttosto con chi ha deciso di :
    1- assegnare il parcheggio storico solo ai dipendenti con tanto di sbarra all’ingresso e creando una guerra sotterranea tra dipendenti e cittadini (troppo spesso il parcheggio è semivuoto).
    2- trasformare il parcheggio posizionato a dx della strada che porta all’ospedale facendolo diventare a pagamento (lavori in corso).
    Per ultimo signora Patrizia puntiamo il dito contro quei politici e tecnici che solo per aprire la gara che assegnava i lavori alla ditta vincitrice hanno preso lauti compensi (5000 € a cranio ?).
    Ora una domanda : com’è che fino ad ora l’area dove stanno facendo i nuovi lavori non era espropriabile ?
    Per finire un suggerimento: perché i posti auto per invalidi non si realizzano all’interno dei parcheggi custoditi e/o sbarrati per garantirne la disponibilità a costo zero ? Cordiali saluti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here