Scuola: Allarme da non sottovalutare

Negli ultimi tre anni la popolazione scolastica del reatino è diminuita di più di due mila unità, considerando tutti gli ordini di scuole, dall’infanzia alla secondaria superiore.

Il dato – riferito dal Provveditore agli Studi Giovanni Lorenzini durante A TU X TU, la trasmissione di RadioMondo e Rietinvetrina.it andata in onda giovedì scorso (VEDI) – è inesorabile nella sua crudezza e dovrebbe costituire un allarme da non sottovalutare. Quei due mila alunni in meno in tre anni costituiscono purtroppo l’ennesima conferma che questi territori (ma non solo loro, per la verità) stanno invecchiando e che ben poco si sta facendo per invertire la rotta.

E se a questo si aggiunge un atteggiamento di riluttanza verso tutto ciò che è “novità” – 5G, fibra o sottopasso che sia -, e per questo visto come un pericolo per chissà che cosa e per quali ‘equilibri’, il quadro si fa impietosamente completo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here