Sci, la reatina Giulia Castelli brilla alle finali nazionali del Pinocchio

L’evento Nazionale più importante, dedicato ai giovani sciatori di tutta Italia dagli 8 ai 15 anni, è giunto alle fasi finali. Dopo le 24 selezioni in tutta Italia, le finalissime all’Abetone stanno decretando i più bravi piccoli sciatori d’Italia.

A darsi appuntamento lunedì, sulle piste dell’Abetone, per le categorie cuccioli maschili e femminili, oltre 300 piccoli campioni, provenienti da tutta Italia; i migliori di ogni Regione.

In programma un discesa di slalom gigante; un’unica manche per dimostrare il proprio valore. Un tracciato molto tecnico che ha dato la possibilità ai più bravi di mettere in evidenza le proprie capacità.

Presente alla importante manifestazione anche la reatina del 2007 Giulia Castelli, nelle fila della squadra nazionale del Team Race Vitalini oramai da 4 stagioni; allenata da Valentina Rossi e seguita per i materiali da oltre 2 anni dall’International Skicenter Racing Department di Bressanone.

La discesa di Giulia è molto buona, ferma il cronometro sotto i 56 secondi: solo altre 3 giovani sciatrici ci riescono.

La gara finisce e GIULIA CASTELLI E’ QUARTA, a soli 18 centesimi dal podio; un risultato di tutto prestigio che anche quest’anno colloca la Castelli tra le più brave sciatrici del panorama giovanile italiano.

La sua allenatrice di sempre, Valentina Rossi, seppur leggermente dispiaciuta per una leggera indecisione durante la discesa che, come dichiara: “ci ha negato la gioia del podio”, è pienamente soddisfatta della prestazione e guarda già avanti, ai prossimi impegni nazionali: “abbiamo visto la Giulia che tutti conosciamo; una grinta e una determinazione indescrivibile, fuori dal comune!! Una tecnica ed una padronanza dello sci che poche sue coetanee hanno. Giulia ha carattere, è un’atleta, sa di avere sciato bene e di avere dimostrato a tutti cosa sa fare! E’ carica e motivata per i prossimi importanti impegni nazionali e già da domani torneremo in pista ad allenarci… brava Giulia”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here