Ritardi completamento Rieti-Torano, il sindaco Cicchetti scrive alla Regione Lazio: “Inaccettabile”

Il sindaco di Rieti, Antonio Cicchetti, ha inviato oggi una lettera all’Assessore regionale ai lavori pubblici e alla mobilità, Mauro Alessandri, e per conoscenza all’Assessore al lavoro e alla ricostruzione, Claudio Di Berardino, relativa al completamento della strada extraurbana Rieti-Torano (SR 578), chiedendo un incontro.

Nella lettera il Sindaco di Rieti evidenzia “il profondo disappunto dell’Amministrazione Comunale di Rieti a fronte dell’incomprensibile gestione della vicenda relativa al completamento dell’arteria. Nel mentre restano inalterate le esigenze del territorio si continua a procrastinare, senza ragione apparente, la decisione riguardo i soggetti che dovranno farsi carico della progettazione dell’infrastruttura”.

La lettera odierna è solo l’ultima di una serie di sollecitazioni inviate dal Sindaco e dall’Amministrazione comunale di Rieti per sbloccare l’iter di progettazione dell’importante arteria, a seguito della conferenza dei servizi del 12 marzo del 2018 che, all’unanimità, espresse contrarietà all’ipotesi progettuale in discussione negli anni precedenti.

“Nel corso degli incontri tenuti successivamente alla Conferenza dei servizi del 12 marzo 2018 – scrive ancora Cicchetti – erano state date ampie assicurazioni circa la sollecita definizione dei problemi burocratici connessi alla bocciatura del progetto per gravi carenze tecniche. Ad oggi, per quanto a nostra conoscenza, poco è stato fatto”.

Con l’iniziativa odierna, dunque, il sindaco di Rieti sollecita un chiarimento e una risposta definitiva dalla Regione Lazio sul destino dell’opera, chiedendo un incontro con tutti i soggetti interessati.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here