Rieti seconda provincia del Lazio per finanziamenti del Ministero Infrastrutture

Il Governo ha firmato un Decreto per sbloccare 250milioni di euro annui per le Province fino al 2033, oltre ai già stanziati 400milioni di euro per i Comuni sotto i 20 mila abitanti.

La Provincia di Rieti, grazie alla ripartizione delle risorse del MIT, si gioverà di € 5.709.000 e risulta essere la seconda nel Lazio per finanziamenti. Finalmente, attraverso un progetto strutturato in regime di cofinanziamento e grazie all’estensione degli spazi finanziari per le Regioni colpite dal sisma, introdotta dal M5S nella legge di bilancio 2019 in relazione alla messa in sicurezza delle infrastrutture, si può andare ad incidere concretamente sulla manutenzione di strade ed edifici scolastici di competenza provinciale.

Ci accusano di tagliare, ma evidentemente si stanno confondendo con il nostro taglio dei vitalizi della classe politica e alle pensioni dei sindacalisti.

“Si tratta di risorse che le Province avranno a disposizione in maniera stabile da qui al 2033 – dichiara Achille Variati, Presidente dell’Unione delle Province Italiane (UPI) -, e che saranno destinate a garantire i servizi di manutenzione dei 130 mila chilometri di rete viaria provinciale e delle 5.100 scuole superiori, due servizi essenziali per la crescita economica e lo sviluppo del Paese”.

“Queste risorse – aggiunge Variati -, che sono state ripartite tra le Province anche considerando l’ammontare dei tagli subiti dagli enti negli anni passati, sono una boccata d’ossigeno anche se per qualche Provincia ancora non del tutto sufficienti per assicurare la piena efficienza dei servizi. Rappresentano comunque una misura strutturale che consentirà di tornare finalmente a programmare gli interventi”.

On.Gabriele Lorenzoni
Movimento 5 Stelle

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here