Rieti, Carabinieri arrestano somalo per furto in un centro commerciale

Carabinieri

I Carabinieri della Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Rieti hanno tratto in arresto un cittadino di nazionalità somala, responsabile di furto in un supermercato del Capoluogo reatino.

Dopo che era giunta una segnalazione alla Centrale Operativa relativa a dissidi con un uomo all’interno del supermercato, i militari della Sezione Radiomobile, già in pattuglia nella zona del Nucleo Industriale, si sono recati immediatamente presso quell’esercizio commerciale, dove hanno individuato un uomo, già noto, poiché tratto in arresto già nei giorni precedenti, il quale tentava di allontanarsi dal supermercato in forte stato di alterazione.

All’atto del controllo, al quale tentava di opporsi con ripetuti spintoni e strattonamenti ai danni dei militari operanti, l’uomo è stato trovato in possesso di un giubbino ed un paio di scarpe asportati dall’esercizio commerciale. I militari hanno anche appurato che lo stesso, mentre era all’interno, aveva anche aperto e consumato un’intera bottiglia di superalcolici in vendita.

A causa delle sue condizioni, l’uomo, identificato in un cittadino somalo di 25 anni residente a Roma, è stato trasportato presso il Pronto Soccorso dell’ospedale San Camillo de Lellis, dove è stato sottoposto alle cure del caso e, una volta dimesso, su disposizione del P.M. di turno della Procura di Rieti è stato trasferito presso le camere di sicurezza del Comando Provinciale, in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto in flagranza per furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale.

All’esito dell’udienza e della convalida, in mattinata, il giovane è stato sottoposto alla misura cautelare del divieto di dimora a Rieti. La refurtiva, invece, è stata immediatamente restituita al responsabile del supermercato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here