Restituzione indennità, Uniti per Rieti: Fantasiosa posizione della minoranza

“Le polemiche a cui in questi giorni assistiamo, relativamente alla posizione di alcuni consiglieri Comunali di minoranza interessati dalla restituzione delle indennità percepite in eccesso, sono a dir poco “fantasiose”.

Ricordando a tutti che si tratta di un atto esclusivamente gestionale e quindi non assoggettabile a volontà di natura politica, appaiono incomprensibili le difese d’ufficio portate avanti, a mezzo stampa, dall’Ex Sindaco e dagli Ex Assessori della giunta Petrangeli.

Il Gruppo Uniti per Rieti, nel ribadire il principio secondo il quale chi ha avuto di più, non spettante, ha il dovere morale ancor prima di quello giuridico di restituire ai cittadini le somme indebite, esprime il proprio sostegno al Sindaco e all’intera maggioranza affinché si proceda alla convocazione di apposito Consiglio Comunale senza ulteriore indugio, per deliberare la decadenza dei Consiglieri interessati”.

Il Gruppo Uniti per Rieti Maurizio Romacogi, Maria Teresa Manzi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here