REAL KO CONTRO I CAMPIONI D’EUROPA DEL MONTESILVANO

Real Rieti calcio a 5

Al Palamalfatti arrivano i campioni d’Europa in carica. Formazione tipo per Miki che ritrova Dao e Giasson dopo la squalifica, Ricci invece deve fare a meno di Garcias non al meglio.

Prima della gara premiato Diego Burato dal presidente Pietropaoli, uno degli artefici della promozione in serie A lo scorso anno. Subito Real pericoloso con Giasson che mette in mezzo per Jardel, in ritardo però sul secondo palo. Partita entusiasmante ed equilibrata, i ragazzi di Miki rispondono colpo su colpo ai campioni d’Europa. Al 7’ è Dao a liberarsi di un avversario e provare la conclusione, fuori di poco.

Al 10’ occasionissima per il Montesilvano con Fantecele che si ritrova a tu per tu con Kurumoto bravo a compiere il miracolo salvando il risultato. Sono ancora i campioni d’Europa a sfiorare la rete ma il portiere reatino si supera prima su Calderolli, poi ancora su Fantecele. Non succede praticamente più nulla fino al tredicesimo quando Borruto protegge palla e incrocia sul secondo palo con un preciso fendente che non da’ scampo a Kurumoto. Ed è 1 a 0 Montesilvano. Al 15’ sfortunatissimo Real con Jardel che in due occasioni si vede negare dal palo prima e da Mammarella poi la gioia del pareggio.

Termina il primo tempo con Montesilvano in vantaggio per una rete a zero grazie al gol di Borruto. Nella ripresa il Real alza il volume della pressione e inizia a martellare la porta di Mammarella dalla distanza. Al quinto è ancora Jardel a sfiorare il pareggio lanciato alla perfezione in profondità da Vendrame. La conclusione dell’ex Benfica però si stampa sul palo . La pressione Real dà i suoi frutti all’ottavo quando Giasson trova il pareggio con un sinistro ad incrociare che non dà scampo a Mammarella. Ed è 1-1.

La gara si infiamma, ma Montesilvano riesce a tornare in vantaggio sfruttando l’errore in fase d’appoggio di Vendrame che lancia la ripartenza di Rogerio bravo in mischia ad insaccare. Neanche il tempo di esultare e l’ex Burato fa 3 a 1 dalla distanza con un destro preciso che sorprende Kurumoto. Il Real scosso dall’uno due micidiale dei campioni d’Europa accorcia sugli sviluppi di un calcio di punizione con Corazza che da pochi passi la piazza sotto la traversa. Un minuto più tardi è Dao a ritrovarsi tutto solo davanti a Mammarella ma invece di provare il tiro preferisce servire Giasson in ritardo sul secondo palo, e l’occasione sfuma.

Ne approfitta Montesilvano che sugli sviluppi di un corner fa 4 a 2 con Borruto abile a sfruttare un incertezza della difesa. Miki prova col portiere di movimento ma senza risultati, termina 4 a 2 per Montesilvano, per il Real si tratta del terzo ko consecutivo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here