Pubblicata la circolare ministeriale sugli organici del personale docente per l’anno scolastico 2021-2022

Il 29 aprile 2021 il Ministero dell’Istruzione ha pubblicato la circolare n.13520 relativa alle dotazioni organiche del personale docente per l’anno scolastico 2021/2022. Per la UIL Scuola il giudizio sulla circolare resta negativo, come già evidenziato nel corso della informativa data in precedenza ai sindacati, perché introduce pochi elementi di flessibilità ed altrettanti pochi possibili adattamenti da praticare a livello regionale. Per il resto la circolare conferma quanto già previsto dalle disposizioni di legge e si limita a fornire suggerimenti od a promettere possibili future ulteriori spese.

Una piccola apertura, peraltro solo formale, riguarda un tema che la Uil Scuola ha rivendicato nel corso degli incontri precedenti e che continuerà ancora a rivendicare: dare stabilità al personale Covid sull’organico di fatto. In definitiva, l’organico proposto complessivamente non risponde alla necessità di ridurre il numero degli alunni per classe, condizione indispensabile per riportarli in presenza ed in sicurezza.

Per la UIL per fare ripartire la scuola c’è bisogno che tutti i docenti siano in classe il prossimo 1° settembre, evitando la loro utilizzazione in altri compiti che sottraggono alle scuole risorse preziose che, invece, andrebbero incrementate ma la scuola ha anche bisogno di investimenti relativi all’organico che dovrebbe essere strutturato su più anni (almeno triennale). Ovviamente servirebbe un urgente provvedimento politico.

UIL Scuola

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here