PROVINCIA DI RIETI: AL VIA IL PROGETTO DELLE AGRI-FATTORIE DIDATTICHE

Piana reatina

La Provincia di Rieti ha approvato lo schema disciplinare e lo schema di protocollo attuativo per l’iscrizione nell’elenco provinciale delle Fattorie Didattiche.

Le Agri-Fattorie didattiche sono delle aziende agricole multifunzionali che, opportunamente attrezzate e preparate professionalmente, possono accogliere scolaresche, gruppi, famiglie e tutti coloro che intendano approfondire la propria conoscenza del mondo rurale.

Tali aziende offrono l’opportunità di far conoscere l’attività agricola, i cicli biologici, i cicli degli alimenti, la vita animale e vegetale, i mestieri e il ruolo socio-educativo degli agricoltori, ed educare ad un consumo consapevole e al rispetto dell’ambiente.

Alla base della proposta educativa delle Fattorie didattiche vi sono infatti i principi della pedagogia attiva, per mettere in condizione gli ospiti di apprendere facendo attività pratiche e imparando da coloro che vivono il mondo rurale le relazioni che si instaurano tra uomo-ambiente-natura.


La proposta educativa nasce dal rapporto con l’agricoltura intesa come attività economica, tecnologica e culturale, di allevamento e di produzione di beni e servizi in equilibrio con i cicli della natura e dell’ambiente.


Accanto a ciò l’Amministrazione provinciale intende perseguire gli obiettivi di sviluppo delle imprese agricole pluriattive e capaci di garantire atraverso la multifunzionalità il presidio del territorio rurale. Per questo motivo motivo saranno privilegiate le aziende agrituristiche  che adottano sistemi agricoli di produzione biologica, integrata o eco-compatibile.


L’Amministrazione provinciale in collaborazone con l’università, le associazioni agricole, ambientaliste e di Formazione professionale si impegna ad organizzare corsi di formazione ed aggiornamento  per gli operatori delle Fattorie didattiche  e per gli insegnanti delle scuole dell’obbligo in maniera tale da creare all’interno delle aziende tutor in grado di svolgere l’attività didattica.

Le aziende che decideranno volontariamente di aderire all’Elenco si assumono quindi impegni di miglioramento della qualità.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here