Prefetto Reggiani: “Con la Fase 2 si apre il momento più difficile. Salute ed economia vanno di pari passo”

Si è svolta nella serata del 21 maggio, in video conferenza, una riunione del Comitato Provinciale Ordine e Sicurezza Pubblica presieduta dal Prefetto Giuseppina Reggiani, a cui hanno partecipato il Presidente dell’Amministrazione Provinciale, il Vice Sindaco di Rieti, i vertici delle Forze dell’Ordine e il Comandante dei Vigili del Fuoco.

Nell’incontro, in attuazione della circolare del Capo di Gabinetto del Ministro dell’Interno, relativa alle recenti misure per fronteggiare l’emergenza epidemiologica in atto, il Prefetto ha impartito precise direttive alle Forze dell’Ordine ed alle Polizie Locali volte a contemperare le esigenze dell’economia con la salvaguardia della salute delle persone.

Il Prefetto ha sottolineato, infatti, che con la Fase 2 si apre il momento più difficile e delicato, in cui solo il corretto comportamento individuale e collettivo potrà garantire il proseguimento di una graduale ripresa verso la normalità. È quanto mai necessario, da parte di tutti, l’osservanza responsabile delle misure di contenimento adottate.

Il graduale ritorno all’ordinario svolgimento delle attività industriali, commerciali e sociali, ha evidenziato il Prefetto, comporta la rimodulazione della strategia di controllo del territorio per la verifica delle misure anticontagio.

Il Prefetto ha, pertanto, chiesto alle Forze di Polizia il massimo impegno nel controllo del territorio, sia al fine di prevenire e contrastare ogni tentativo di ripresa dei fenomeni criminali, che di assicurare il rispetto del divieto di assembramenti e di aggregazione di persone e la rigorosa osservanza delle misure di distanziamento sociale finalizzate alla tutela della salute pubblica.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here