Polizia controlla 130 persone e 100 veicoli, otto le violazioni rilevate

La Questura di Rieti, continua nell’attuazione di servizi di controllo straordinario del territorio finalizzati a rafforzare l’azione della Polizia di Stato nel contrasto dell’illegalità diffusa, in particolare dei furti e dello spaccio di sostanze stupefacenti.

Nella giornata di martedì scorso, il Questore di Rieti dott.ssa Maria Luisa Di Lorenzo, ha predisposto una serie di operazioni di controllo straordinario del territorio ad alto impatto, in tutta la provincia, attraverso mirati servizi che hanno interessato, in particolare, ancora i territori dei Comuni di Poggio Moiano, Frasso, Poggio Nativo, Scandriglia, con l’impiego delle Volanti della Questura di Rieti, delle pattuglie del Posto di Polizia di Passo Corese e con il concorso di equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Lazio, appositamente richiesti al Dipartimento della Pubblica Sicurezza.

Nel corso delle operazioni sono stati effettuati 4 posti di controllo e controllate oltre 50 persone, di cui 6 con pregiudizi di Polizia e 5 extracomunitari, che sono risultati in regola con le norme sul soggiorno, nonché 25 autoveicoli.

Complessivamente, nel territorio provinciale, anche con il concorso delle pattuglie della Polizia Stradale di Rieti e della Sezione della Polizia Postale di Rieti, che ha proceduto al controllo anche 25 Uffici Postali, sono state identificate 130 persone e controllati 100 veicoli, mentre 8 sono state le contestazioni di violazioni del Codice della Strada.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here