NOME Officina politica: Caos parcheggio ospedale

NOME Officina politica: “Nel ribadire l’insostenibilità della scellerata scelta sul parcheggio dell’Ospedale dè Lellis, che si tramuta in pericolo pubblico in questi giorni con il blocco di autobus e autoambulanze nelle strade limitrofe, fa seguito agli appelli precedenti nei confronti di coloro che detengono le leve decisionali. E quindi:
E’ NECESSARIO ED URGENTE che i soci del Consorzio industriale: Vincenzo Regnini (CCIA), Antonio Cicchetti (sindaco Comune di Rieti), Leonardo Ranalli (sindaco Comune di Cittaducale), Davide Basilicata (sindaco Comune di Fara Sabina), Mariano Calisse (sindaco Comune di Borgorose), Giuseppe Rinaldi (presidente della amministrazione provinciale), Riccardo Bianchi (presidente Federlazio), Alessandro Di Venanzio (presidente Unindustria Rieti), prendano atto di una situazione che, al di là del pericolo procurato da alcuni automobilisti indisciplinati, è chiaramente vissuto dai cittadini di Rieti e provincia come un sopruso inaccettabile.
Pertanto, nel loro ruolo, agiscano nei confronti del CdA del Consorzio Sviluppo Industriale e sul presidente Andrea Ferroni per trovare soluzioni immediate, a partire dalla riduzione del 50% della tariffa, con rinuncia del Consorzio alla riscossione di un immotivato canone di concessione, ed alla individuazione di tutte le opportunità per consentire una quota adeguata di parcheggio gratuito o aree di scambio adeguatamente servite da trasporto pubblico.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here