Nanina Colore – Casciola: “Durante le ferie non dimentichiamo i più deboli”

Il caldo torrido di questi giorni nel reatino ha prodotto un aumento delle richieste emergenziali alimentari di nuclei disagiati che però nella settimana di Ferragostto trovano molta difficoltà nel trovare centri aperti di approvvigionamento derrate solidali.

Negli ultimi mesi l’Associazione GUAZZABUGLIO EMERGENZA E POVERTÀ e l’Associazione ADRA ITALIA non hanno mai abbandonato la distribuzione di pacchi sociali domiciliati e ora più che mai la politica sociale è quella di non fermarsi nei giorni di ferie, ma di potenziare il servizio.

“In questi giorni le richieste, triplicate, sono state tutte evase in tempi record -commenta a Rietinvetrina.it Nanina Colore presidente de IL GUAZZABUGLIO (a sinistra nella foto) – le persone non possono essere abbandonate nei giorni di vacanza dove il caldo torrido e la solitudine possono essere fatali. Noi ci siamo!”

Dello stesso tenore le parole rilasciate a Rietinvetrina.it da Sabrina Casciola responsabile dell’Associazione ADRA ITALIA sezione di Rieti.

“Da mesi ormai vediamo crescere l’emergenza alimentare in maniera esponenziale. La nostra sede situata in Piazzale Angelucci presso la Chiesa Avventista del Settimo Giorno – prosegue la Casciola (a destra nella foto) – svolge una regolare distribuzione di pacchi alimentari destinati a nuclei familiari o comunque a persone in situazione di bisogno. Il numero degli assistiti è in continua crescita e questo ci porta ad organizzarci in modo regolare e presente, visto che spesso si sono verificate situazioni di urgenza a cui abbiamo dovuto dare soccorso. Il nostro auspicio, è che si possa sviluppare una sensibilitá maggiore nella società reatina per far fronte in maniera piú capillare a tale situazione.”

Quindi tutti noi siamo chiamati a rispondere presente in caso di bisogno, senza mai dimenticare i più deboli.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here