Maria Enrica Spacca si ritira dall’atletica dopo 20 anni di gare

Cin un post su Instagram l’atleta reatina Maria Enrica Spacca dà l’addio all’atletica che per 20 anni ha rappresentato la sua vita, il suo mondo, regalando anche a noi spettatori emozioni uniche:

“Sei entrata nella mia vita in punta di piedi, non è stato amore a prima vista. Il maestro Aldo provava a convincermi che eri bella ma non riuscivo a capire bene è servito il boss Andrea a farmi capire che davi dipendenza che una volta entrata nelle mie vene mi avresti regalato grandi emozioni.

Crescendo mi sono innamorata sempre di più di te e mi hai dato modo di conoscere tante persone speciali: Roberto Bonomi, il professore, allenatore, amico, padre che oltre ai risultati mi ha aiutato a crescere e insegnato a vivere tanti momenti belli e brutti della mia vita!

Tutti i miei compagni di allenamento con i quali ho vissuto tante avventure tanti allenamenti, oggi alcuni di loro sono miei carissimi amici.

Un grazie speciale per avermi aiutata e sostenuta nei momenti più difficili! Le ragazze del miglio con le quali siamo state rivali in pista ma amiche nella vita di tutti i giorni. Grazie a Maria Chiara .ilardi che mi ha seguita in questi ultimi due anni della mia carriera e nonostante le difficoltà c’è sempre stata! Non possono non citare il GRUPPO SPORTIVO FORESTALE che sempre porterò nel cuore, a Fabiola Paoletti e a tutte le persone che ne fanno parte! Al mio sponsor che mi ha supportato in questi anni!

Per ultimo non perché meno importante, la mia famiglia alla quale devo tutto GRAZIE per avermi accompagnato in questo lungo viaggio che ci ha regalato gioie e dolori ma voi ci siete sempre stati senza mai farmi sentire sola.

Grazie a Cristian Vulpiani che in un momento difficile sei entrato nella mia vita decidendo di starmi accanto! GRAZIE ATLETICA.

Scusate se mi sono dilungata, molti non avranno neanche avuto voglia di leggere tutto, ma 20 anni e più sono difficili da raccontare in poche parole! In bocca al lupo a tutti.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here