Leonessa, Paciucci: Chiude Monte Tilia impianto di risalita estivo

Impazza la polemica a Leonessa, al centro della discussione la riapertura di Monte Tilia,l’impianto di risalita estivo fiore all’occhiello della proposta turistica della provincia di Rieti, che nel 2019 non aprirà.

E’ con rammarico che il consigliere di opposizione Vito Paciucci, ex vice di Trancassini, ne commenta la notizia, oltre a far notare che l’attuale amministrazione nel programma estivo ha scelto di sacrificare alcune delle abituali manifestazioni di comunità, a costo zero, e in occasione della ricorrenza del 24 agosto ha deciso forse inopportunamente di programmare una commedia in vernacolo, non considerando il lutto che porta con sé la giornata in questione.

“Nel Consiglio Comunale del 29 luglio scorso è stato approvato il Programma di Mandato nel quale sono riportati gli indirizzi strategici che l’attuale amministrazione intende perseguire, fra i quali gli obiettivi sul turismo. A differenza di quanto previsto rincresce apprendere, in sede dello stesso Consiglio, che l’impianto di risalita di Monte Tilia non aprirà poiché non vi sono ad oggi le condizioni per farlo e – continua Paciucci – constatare che nel programma estivo sono stati eliminati tre appuntamenti molto significativi per la nostra storia e tradizione , ossia la Commemorazione delle Vittime del 7 Aprile, il mercatino dei bambini e il Cammino di San Giuseppe a Colle Collato, che vista l’importanza che ricoprono per la nostra comunità, solitamente venivano riproposti nel mese di agosto per coinvolgere maggiormente i villeggianti.

Confidando nella buona fede degli organizzatori, occorre far notare che il 24 agosto, giorno in cui ricorre il terzo anniversario del tragico evento sismico con epicentro Amatrice che ha provocato la morte di 249 persone, a Leonessa è stata programmata la commedia in vernacolo che poco si addice ad una giornata di lutto per il Centro Italia e per le comunità per noi da sempre considerate “sorelle”.

A conclusione di questo, come già fatto personalmente in consiglio, rinnovo al Sindaco tutta la mia disponibilità a collaborare affinché sia possibile attivare l’impianto di risalita e si tramuti in realtà quello spirito di collaborazione ostentato in campagna elettorale dai componenti di “Leonessa di tutti””.

E’ quanto ha dichiarato il capo gruppo di opposizione, Vito Paciucci

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here