Lavoro, Trancassini: “M5S da cavalieri della trasparenza a paladini del bavaglio”

“Fratelli d’Italia continua a registrare l’inversione di rotta degli esponenti del Movimento 5 Stelle che da cavalieri della trasparenza quali si professavano un tempo, anche oggi alla riunione plenaria al Ministero dello Sviluppo Economico, per affrontare la vertenza dei lavoratori Schneider-Elexos, si sono rivelati paladini del bavaglio”.

Lo dichiara il deputato di Fratelli d’Italia e sindaco di Leonessa, Paolo Trancassini.
“Nonostante fossi stato autorizzato per iscritto a partecipare, quando ho provato a intervenire è scattata immediatamente la censura a Cinquestelle. Avrei voluto sottolineare la gravità del fatto che un accordo sottoscritto anni fa – su carta intestata del ministero e con la firma anche della Regione Lazio – non abbia avuto seguito lasciando i lavoratori reatini ormai senza speranze di un futuro, mettendo a repentaglio la credibilità delle istituzioni. Oggi, dunque, è arrivato l’ennesimo rinvio senza prospettive.

Quelli che un tempo invocavano il palazzo di vetro, oggi calano la scure della censura su una vicenda che riguarda quaranta lavoratori sistematicamente e ripetutamente presi in giro”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here