La “Parete degli abbracci” di Villa del Sole di Spinacceto finisce sul Washington Post

FOTO: Washington Post

La comunità alloggio Villa del Sole di Spinacceto di Greccio finisce tra le prestigiose pagine del Washington Post, celebre giornale statunitense, il più diffuso di Washington, secondo solo al New York Time. La pandemia ha generato curiosità tra i giornalisti del quotidiano statunitense sul modo in cui viene vissuto il Natale in Italia e, in particolare a Greccio, borgo della provincia di Rieti, noto per il celebre presepe vivente del 1223, legato storicamente alla figura di San Francesco d’Assisi.

E’ proprio nel corso di questo particolare Natale 2020 che i giornalisti si sono avvicinati a Greccio per capire come venivano trascorse le festività scoprendo così Villa del Sole e la loro meravigliosa iniziativa nata per permettere ai propri ospiti, in età avanzata, di poter abbracciare i loro cari nel tempo di un virus spietato, il Covid-19, in un momento storico in cui baci e abbracci sono rigorosamente vietati ma dei quali in molti, soprattutto quando si vive distanti dalla propria famiglia, hanno particolare bisogno.

A Villa del Sole di Paola Del Bufalo è nata la parete degli abbracci, un’iniziativa che permette ai familiari degli ospiti di abbracciare finalmente i propri cari e di avere quindi un contatto con essi, seppur avvolti da una pellicola trasparente. Così, dopo esser stati costretti ad un isolamento forzato per diversi mesi, causa restrizioni per ridurre il rischio contagio del virus dinanzi alla particolare vulnerabilità delle persone anziane, la parete degli abbracci ha reso possibile, finalmente, il desiderato contatto fisico tra pazienti e familiari. Una complessa struttura in plexiglass, alta 2 metri e larga 120 centimetri, di 90 centimetri di profondità che, in massima sicurezza e con tutti gli accorgimenti del caso, ha compiuto, è proprio il caso di dire, un miracolo che fa bene allo spirito e ai cuori di coloro che vivono una condizione particolare, lontano dai propri cari.

E anche il Washington Post ne è rimasto particolarmente colpito ed affascinato e ha pensato di dedicare un ampio spazio a Villa del Sole di Spinacceto di Greccio premiando così la dedizione e la passione che la famiglia di Paola Del Bufalo mette nel proprio lavoro ponendo sempre in primo piano le esigenze dei propri ospiti.

Ilaria Faraone

Foto: Washington Post

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here