In manette pericoloso latitante pluripregiudicato

Carabinieri

Era il mese di maggio 2008 quando avvenivano numerosi furti, prevalentemente ai danni di esercizi commerciali del reatino, tra i quali quello al supermercato “Todis” di Rieti, posti in essere mediante la “spaccata”, la tecnica con la quale la banda, dopo aver asportato la cassaforte dell’esercizio commerciale, con l’ausilio di un motoescavatore si allontanava dal luogo del furto utilizzando veicoli rubati nelle adiacenze.
Nella tarda serata di ieri gli uomini del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia Carabinieri di Rieti hanno messo le manette ai polsi a Petrica Marcel, classe 1987, pluripregiudicato romeno, capo della banda denominata “ La banda della spaccata”.  L’uomo era stato individuato dai militari lo scorso mese di novembre in Germania.
Scortato da una squadra dell’Interpool, il romeno è stato imbarcato su un aereo che lo ha tradotto all’aeroporto di Fiumicino dove lo stavano aspettando i Carabinieri che gli avevano dato la caccia per 5 anni. Notificata l’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa all’epoca dal Gip del tribunale di Rieti, per associazione a delinquere finalizzata al furto, alla ricettazione e al riciclaggio. Gli uomini dell’Arma lo hanno associato presso la casa circondariale di Roma Rebibbia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here