Il 31 marzo scade convenzione SABA, PD: “Speriamo che Cicchetti renda gratuiti i parcheggi in superficie”

“In tema di parcheggi il nostro sindaco potrà nei prossimi giorni fare qualcosa di concreto rimediando alla scellerata prima convenzione, con l’allora Italinpa, che nel 1997 egli stesso sottoscrisse, prevedendo con l’art 32 il ripianamento dei bilanci in rosso del privato, regalando i parcheggi del centro città a una società privata.

Il 31 marzo prossimo scade la seconda convenzione decennale che in pratica regala 1062 parcheggi a pagamento di superficie alla società che gestisce anche il parcheggio coperto. La Saba ad oggi incassa tutti i proventi dei parcheggi nel centro di Rieti dando al Comune soltanto una quota di 11 euro per ogni multa elevata: cioè briciole.

Con la stipula della nuova convenzione il sindaco può far tornare gratuiti tutti i parcheggi di superficie, facendo un’operazione che darà un piccolo ma significativo stimolo al rilancio del centro storico cittadino apportando benefici dal punto di vista del commercio e del turismo e aiutando contemporaneamente un mercato immobiliare in crisi dove chi abita in centro è costretto a pagare un balzello alla Saba per parcheggiare la propria vettura vicino alla propria abitazione.

Il sindaco ha l’occasione di rimediare a una sua, chiamiamola così leggerezza, che per 23 anni ha permesso a un privato di tenere in ostaggio la nostra città: per una volta lasci perdere chiacchiere e dichiarazioni e dimostri veramente di essere uno di #quellidelfare.

Visto che ultimamente nel centrodestra reatino va di moda, denotando una certa mancanza di capacità amministrativa, correttezza istituzionale oltre che buongusto, nascondersi dietro fantomatiche competenze della Regione Lazio, più inventate che reali, siamo curiosi di conoscere su chi scaricheranno la colpa in questa occasione.”

Il Partito Democratico Città di Rieti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here