Ginnastica Rieti, buona la prima in campionato. Tesserata Vanessa Vaselli, ex serie A2

La ASD Ginnastica Rieti torna in pedana e lo fa nel migliore dei modi alla prima prova del campionato agonistico UISP. Quest’anno in squadra anche una presenza importante: Vanessa Vaselli, ex serie A2.

IL RITORNO IN PEDANA DOPO UN LUNGO ANNO – Sabato 20 febbraio si è svolta presso lo Sporting Roma la competizione che vedeva impegnate le categorie più alte del campionato agonistico UISP.

Le ginnaste della società reatina dopo 1 anno di stop forzato dovuto alla pandemia, hanno condotto una buona gara: un test che è servito a dimostrare quanto di buono svolto nonostante il lavoro a distanza, dando la possibilità all’allenatrice Silvia Cardi di preparare le proprie ginnaste per una categoria superiore rispetto a quella scelta lo scorso anno. Alle prese quindi con un programma decisamente di livello superiore, che denota la crescita tecnica della società. Segno tangibile questo del fatto che la Ginnastica Rieti non si è mai fermata, anche nei momenti più bui, trovando sempre nuovi stimoli e linfa vitale per le proprie ginnaste.

Non c’è stata sosta neanche nella collaborazione con la Ritmica Arena Astra di Livorno, dove si allena la Vaselli, quest’anno, con grande orgoglio, in forza alla società reatina.

I RISULTATI – Tra le esordienti (2012-2011) nella specialità corpo libero Anastasia Recchioni ha conquistato un argento, seguita al terzo posto dalla compagna di squadra Alice Gunnella.

Nella categoria allieve, sempre nella specialità corpo libero, arriva anche l’argento di Nicole Scappa, 2010.

Settimo posto alla palla per la junior Elisa Balloni, in una gara di livello molto alto.

VANESSA VASELLI IN AMARANTOCELESTE – La ginnasta livornese, che ha gareggiato nell’alto livello e in serie A2 fino al 2019, dopo un lungo stop di due stagioni, quest’anno è stata tesserata per la Ginnastica Rieti sia per i campionati UISP che in quelli FGI. Per lei proprio sabato scorso c’è stato il debutto sulle pedane laziali.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here