Fiera S. Barbara, Sinibaldi: “Il PD reatino ha perso il contatto con la realtà”

“Siamo consapevoli che il Pd reatino abbia da tempo perso contatto con la realtà e con i sentimenti dei cittadini, dunque non ci sorprendono le dichiarazioni rilasciate dai suoi rappresentanti in Consiglio comunale sulla Fiera di Santa Barbara. Come ho avuto modo di dire recentemente, la nostra decisione di riportare la fiera nell’area di via Liberato, in ogni caso sperimentale, è stata assunta dopo un lungo e serio confronto con i commercianti e con gli operatori della Città.

Nel giugno scorso, quando avevamo riportato, anche in quel caso in via sperimentale, la fiera di Sant’Antonio in via Liberato e via Molino della Salce ci è stato manifestato dagli operatori economici itineranti e delle altre attività afferenti l’area fieristica un incremento delle azioni commerciali. Ribadisco, come già detto recentemente, che sia la CNA che l’ASCOM, con due distinte note ufficiali richiamate in delibera, hanno confermato la preferenza a svolgere la fiera nell’area di Via Liberato di Benedetto. Infine, per quanto riguarda la sicurezza, confermo che la nuova collocazione risponde ai criteri dettati dalle Circolari del Capo della Polizia di giugno 2018 e del Ministero dell’Interno del luglio 2018, in virtù delle quali la fiera si articolerà lungo una sola corsia per consentire un agevole passaggio di eventuali mezzi di soccorso.

Saranno impiegati i volontari della Protezione Civile e diverse squadre della Polizia Municipale e ci sarà la presenza dell’Autoambulanza e di squadre di primo soccorso a piedi. Il fatto che la nostra scelta sia stata apprezzata da tanti cittadini e venga, invece, contestata dal Pd reatino ci fa pensare che siamo sulla strada giusta.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here