EMILI SU VICENDA "QUADRIFOGLIO": I SINDACATI STRUMENTALIZZANO I LAVORATORI PER FINI PARTITICI

Sindaco Emili

“Alcuni burocrati di un qualche sindacato ridotto sempre di più alla marginalità nell’ambito degli enti locali, delusi perché l’amministrazione comunale ha risolto, loro malgrado, ogni problematica di ordine economico circa i rapporti con la ‘Quadrifoglio’ e ha garantito per l’oggi e per l’avvenire le retribuzioni ai dipendenti e con esse i servizi all’utenza, anziché mettersi la coda tra le gambe e abbassare le orecchie, continuano nello squallido tentativo di strumentalizzazione dei lavoratori della cooperativa a fini esclusivamente partitici.

Del resto il maestro è sempre il medesimo, anche se ormai è divenuto mummia. Si chiamava Lenin e affidò al ‘suo’ sindacato il compito di ‘cinghia di trasmissione’ delle istanze di quella dottrina divenuta anch’essa cadavere e che continua a chiamarsi ‘comunismo’.

Tali burocrati dovrebbero vergognarsi, ma evidentemente la strumentalizzazione del mondo del lavoro è l’unico mezzo per salvaguardare le proprie retribuzioni senza dover svolgere attività lavorative, godendo appunto dei cosiddetti distacchi sindacali.

Restano i fatti: come sempre l’amministrazione comunale guidata dal sottoscritto adempie al proprio dovere nei confronti dei cittadini e dei lavoratori”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here