DL Terremoto, Melilli (PD): “Migliorate norme, ancora più attenzione ai territori colpiti”

“Il Parlamento ha fatto un buon lavoro, migliorando in molte parti il decreto terremoto, recentemente varato dal Governo. Oltre alla conferma di norme importanti contenute nel decreto, è stata approvata la sospensione del pagamento delle rate dei mutui per i cittadini e per i comuni, semplificate ulteriormente le procedure per la ricostruzione, prorogato il dimensionamento scolastico e finanziate le spese per il personale scolastico nei piccoli comuni”. Lo dichiara il capogruppo dem in commissione Bilancio Fabio Melilli.

“È stata data la possibilità ai sindaci di nominare segretari comunali di fascia superiore e soprattutto – spiega Melilli -, su iniziativa del PD, è stato istituito un fondo pari al 4 per cento delle risorse totali, per favorire lo sviluppo anche turistico delle aree terremotate.

Il programma, oltre a prevedere ulteriori finanziamenti per le imprese, consentirà di realizzare finalmente le infrastrutture necessarie per migliorare la connettività e dotare i Comuni sprovvisti delle reti del gas metano. Sono certo – conclude – che nella legge di Bilancio che esamineremo nei prossimi giorni non mancheranno altre attenzioni ai territori maggiormente colpiti”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here