Cotral, l’8 marzo sciopero di 24 ore Cobas e USB

Il prossimo venerdì 8 marzo 2019 le organizzazioni sindacali COBAS del Lavoro privato e USB (Unione Sindacale di Base) hanno aderito allo sciopero generale della durata di 24 ore con astensione dalle prestazione lavorative  dalle ore 8:30 alle ore 17 e dalle ore 20 a fine servizio. Nel rispetto di quanto previsto dalla legge saranno garantite tutte le partenze dai capolinea fino alle ore 8:30, alla ripresa del servizio alle ore 17 fino alle ore 20.

Tutte le informazioni sulla modalità di sciopero saranno disponibili sul sito internet cotralspa.it

Di seguito le motivazioni poste a base della vertenza dalle organizzazioni sindacali e le percentuali di adesione ai precedenti scioperi:

  • Contro la violenza maschile sulle donne e i femminicidi;
  • Contro ogni discriminazione di genere e contro le molestie nei luoghi di lavoro;
  • Contro la precarietà e la privatizzazione del welfare;
  • Contro l’obiezione di coscienza nei servizi sanitari pubblici; a difesa della L. 194, per il potenziamento della reta nazionale dei consultori;
  • Contro il disegno di legge Pillon su separazione ed affido;
  • Per il diritto a servizi pubblici gratuiti e accessibili; al reddito universale ed incondizionato, alla casa, al lavoro, alla parità salariale, all’educazione scolastica, alla libertà di movimento;
  • Per il riconoscimento e il finanziamento dei Centri Antiviolenza ed il sostegno economico per le donne che denunciano la violenze;
  • Per le politiche di sostegno alla maternità e paternità condivisa.

Cobas del Lavoro Privato / USB Unione Sindacale di Base: sciopero dell’8/03/2018 durata 24h adesione del 8,5%.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here