Controlli in Sabina, arrestato dai Carabinieri un 69enne e deferito un 34enne

Tra domenica e lunedi il personale della compagnia Carabinieri di Poggio Mirteto oltre ad assicurare lo svolgimento di manifestazioni aggregative e sportive che hanno richiamato nella Sabina migliaia di persone, le numerose pattuglie impegnate nei servizi preventivi hanno svolto i consueti interventi di emergenza richiesti dai cittadini, compiendo inoltre un arresto e denunciando in stato di libertà un ragazzo italiano. Nello specifico:

  • A Passo Corese i militari hanno proceduto all’individuazione e alla cattura di un cittadino italiano di 69 anni, il quale è risultato destinatario di un provvedimento della Corte d’Appello di Roma per reati di natura finanziaria, dovendo scontare una pena di un anno di reclusione;

  • A Poggio Mirteto un equipaggio dell’aliquota radiomobile ha proceduto a deferire in stato di libertà per resistenza a pubblico ufficiale un italiano di 34 anni; gli operanti nella zona di Poggio Mirteto Scalo sulla SR 313 Ternana, nel corso di un servizio di perlustrazione, intendendo procedere d’iniziativa al controllo di un’autovettura sospetta, alla segnalazione dell’alt imposto dal caposervizio, il conducente non ha arrestato la propria marcia dandosi alla fuga; inseguito i militari sono riusciti a bloccarlo dopo un paio di chilometri. Nel corso della perquisizione veicolare sono stati rinvenuti 2 grammi di sostanza stupefacente del genere “marijuana” ed uno spinello.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here