Controlli dei Carabinieri nel Cicolano e nell’Amatriciano. Denunciati due uomini

Questura di Rieti

I Carabinieri della Compagnia di Cittaducale, nell’ambito di un mirato controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e al contrasto dei reati predatori, ad un più incisivo monitoraggio delle principali arterie stradali e al rispetto della normativa per il contrasto al Covid, hanno eseguito un servizio coordinato nelle ore serali e notturne del fine settimana.

L’attività ha visto il coinvolgimento di diversi equipaggi sull’area dell’Amatriciano e del Cicolano, ancora interessate dalla presenza di neve per le ultime precipitazioni, con l’impiego di 20 unità e l’esecuzione di 10 posti di controllo sui territori dei comuni di Cittaducale, Antrodoco, Amatrice, Borgo Velino, Borbona, Posta, Pescorocchiano e Petrella Salto.

Sono state identificate e controllate 78 persone transitanti sulla Salaria per Ascoli Piceno e sulla Sp 587 Salto Cicolana ed elevate diverse contravvenzioni al Codice della Strada. 20 gli esercizi pubblici controllati e trovati in regola con le attuali misure. Durante il servizio i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno effettuato controlli a carico di soggetti sottoposti a misure di restrizione della libertà personale, che hanno portato, a Borbona, al deferimento di un uomo per la mancata esecuzione dolosa di provvedimenti dell’autorità giudiziaria.

A Cittaducale è stato notato e controllato un cittadino di origini nigeriane, il quale, senza apparente motivo, si aggirava per le vie del centro. L’uomo, un giovane, classe 1984, privo di documenti, accompagnato in Caserma, è stato identificato e denunciato all’Autorità Giudiziaria per la violazione degli obblighi inerenti al soggiorno in Italia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here