Campionato positivo e ricco di soddisfazioni per l’under 20 targato NPC Willie

Con gli ultimi due impegni a Santa Severa (terminato con la sconfitta 55 -43) e in casa contro Algarve Torino (vittoria a tavolino 20-0 per rinuncia a disputare la gara da parte degli ospiti) si è chiuso il Campionato Under 20 da parte dei ragazzi della NPC Willie Guidami Rent. Più luci che ombre nel cammino dei ragazzi allenati dal coach Sergio Vio e dal suo vice Pier Paolo Berrettoni. Una squadra con tutti ragazzi alla loro prima esperienza nell’ Under 20 con metà squadra sotto età (2000 e 2001) che si è confrontata con compagini con ragazzi perlopiù del ’98 e ’99.

Malgrado questo i ragazzi della nostra Under 20 non hanno sfigurato. Classificati al quarto posto nella prima fase gli under 20 Reatini hanno avuto accesso alla seconda fase tra le migliori 16 squadre del campionato regionale in Fascia A. Nella seconda fase si sono classificati al terzo posto con 4 punti dietro a Collefiorito e Algarve e davanti a Santa Severa. Per il gruppo dei 2000 anche la bella esperienza del Memorial Di Fazi, vinto battendo in finale i padroni di casa della Foresta, durante il periodo natalizio.

Per il coach Sergio Vio la stagione appena conclusa è stata molto positiva: “Il campionato si è concluso positivamente perché siamo arrivati nella seconda fase del campionato, risultato inaspettato ed ottenuto con un grande impegno da parte dei ragazzi. Siamo partiti un po’ in ritardo con una squadra eterogenea con ragazzi del 2000, del ‘99 del ’98 e alla fine dell’anno abbiamo avuto l’apporto anche di alcuni innesti del 2001. Nonostante tutto, la crescita è stata evidente soprattutto nella seconda parte del campionato quando la squadra ha saputo affrontare giocatori di livello, alle volte superiori alla categoria regionale.”

Grande soddisfazione quindi per il coach che ha voluto fare un ringraziamento particolare non solo ai ragazzi ma anche allo staff dell’under 20 regionale, Samuele Annibaldi e Pier Paolo Berrettoni, perché i risultati arrivano dove c’è un grande gruppo alle spalle dei ragazzi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here