Campionato italiano Bike Trial tappa di Rieti – I VINCITORI DELLE VARIE CATEGORIE

Domenica scorsa il parco di via Liberato Di Benedetto è stato teatro della quarta tappa di bike trial trofeo Aldo Formichetti valevole per il Campionato Nazionale UISP. 50 atleti provenienti per la maggior parte dal Nord Italia si sono sfidati nelle varie categorie sui 5 percorsi di gara.

L’associazione organizzatrice Crescenzi Trial Bike in collaborazione con la UISP Rieti e la sezione AVIS ha creato percorsi su bancali di legno, tronchi, gomme, pietre e manufatti in cemento.

“Sono molto contento per come sono andate le cose – racconta il presidente Fabio Crescenzi – ho voluto regalare alla citta di Rieti e allo sport reatino una giornata di vero sport all’insegna dell’amicizia e senza il benché minimo giro di soldi. A dimostrazione che quando c’è volontà dell’organizzare le cose, lo si può fare anche senza risorsa economica alcuna. Ringrazio il Comune di Rieti, la Questura di Rieti, i Vigili del Fuoco e il Comando della Polizia Municipale per le dovute autorizzazioni. E ovviamente tutti i collaboratori che si sono prestati per la riuscita dell’evento.”

Le vittorie nelle varie categorie sono state le seguenti: Matteo Massa Hobby bianco; Edoardo Perugini Hobby verde; Francesco Ferraioli e Nardinocci Sandro No color; Jonah Di Paolo e Lorenzo Pietraforte Push Bike; Leonardo Ducoli Poussin; Simone Della Rocca Benjamin; Alessio Bonomelli Minime; Alessandro Faraglia expert; Diego Crescenzi Junior; Marco Nardinocchi Senior e Luca Tombini Elite.

A presenziare la ricca cerimonia di premiazione il sindaco di Rieti Antonio Cicchetti, il presidente del Consiglio Comunale Giuliano Sanesi, il responsabile nazionale UISP Massimo Iacoponi, il delegato Coni Rieti dott. Luciano Pistolesi, la presidente UISP Rieti Caterina Ubertini, la famiglia dello storico ciclista di Porta d’Arce Aldo Formichetti, l’ex campione di ginnastica artistica Sergio Rigliani, la fondatrice dell’Atletica Sport Terapia Rieti prof.ssa Licia Alonzi, Silvano Paolucci ed alcuni ragazzi campioni nello sport e nella vita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here