Auschwitz, la UIL nei luoghi della memoria

Nei giorni scorsi la confederazione Uil, guidata dal Segretario generale Carmelo Barbagallo, si è recata ad Auschwitz insieme a Sami Modiano, sopravvissuto alla Shoa, che ha deciso di fare dono della sua tragica testimonianza ai giovani, affinché quell’orrore non si ripeta mai più.
E così Modiano ha accettato di accompagnare ad Auschwitz e Birkenau 100 ragazzi che hanno seguito un percorso tracciato dalla Uil per un viaggio nei luoghi della memoria.

“Un percorso per la testa che colpisce il cuore” è questo il titolo dell’iniziativa organizzata dal sindacato di Via Lucullo in collaborazione con la Uil Scuola e con l’Irase, l’istituto di ricerca e formazione del sindacato. Carmelo Barbagallo ha tenuto a sottolineare che “l’orrore dei campi di sterminio non deve essere mai dimenticato ed alla tragedia della Storia bisogna contrapporre il dovere della memoria. Noi dobbiamo aiutare i giovani a costruire un futuro di pace, di giustizia e di sviluppo.”

R.M.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here