Arrestato Bruno Landi numero uno di Ecologica Viterbo

Cassonetto

Landi, amministratore delegato di Ecologica Viterbo ed ex presidente della Regione Lazio in quota Psi è stato arrestato con l’accusa di associazione a delinquere finalizzata al traffico di rifiuti.
Con lui sono finiti in manette anche altre 5 persone, tra cui anche Manlio Cerroni, proprietario della discarica di Malagrotta, chiusa recentemente dopo 30 anni di attività. Tutti sono stati sottoposti agli arresti domiciliari a seguito di ordinanze di custodia cautelare emesse dalla magistratura romana. A condurre le indagini i Carabinieri del Noe.
Ecologica Viterbo è la società di smaltimento dei rifiuti viterbese, che si occupa di smaltire anche quelli reatini. Lo scorso dicembre la vicenda Asm – Ecologica Viterbo ha tenuto banco nelle cronache di casa nostra perché la società viterbese, voleva erroneamente interrompere il servizio per inadempienze economiche da parte della Asm.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here