Angelucci: sul futuro del Marconi nessuna risposta ed i laboratori restano chiusi

Durante l’ultimo consiglio comunale è stata presentata l’interrogazione del Consigliere Angelucci relativa l’individuazione e i tempi di trasferimento per la sede alternativa della scuola G. Marconi che sarà interessata da lavori di adeguamento sismico.
Ad oggi non è dato sapere infatti, né ai docenti né ai genitori, quale sarà il futuro del loro istituto. Inoltre i vari laboratori didattici risultano quasi tutti inutilizzabili, in quanto l’amministrazione comunale non ha provveduto ad istallare il materiale tecnico necessario al loro utilizzo giustificando ciò con il “prossimo trasferimento” che renderebbe vana qualunque installazione; di fatto nessun trasferimento ad oggi è stato neanche minimamente considerato.
All’interrogazione non è stata data nessuna risposta, l’assessore competente ha genericamente parlato di “ritardi nella ricostruzione per colpa del PD” aumentando di fatto le perplessità sul futuro dell’istituto stesso.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here