AGOSTO NERO NEI LAGHI REATINI

Lago

Ancora una volta i laghi reatini luogo di tragedie.

Nel lago del Turano, a Colle di Tora, il giorno di Ferragosto, è morto il ventenne di Roma di origini filippine Gianluca Lagrisola. Insieme alla ragazza e ad una coppia di amici, il giovane esperto nuotatore, campeggiava in tenda al Villaggio dei Giornalisti da alcuni giorni.

Nella mattina del 15 Agosto, dopo  una abbondante colazione si è immerso nelle acque del lago allontanandosi per circa trenta metri,  probabilmente a causa di un malore, sotto gli occhi terrorizzati della ragazza e degli amici, è scomparso nell’acqua.  Nulla hanno potuto il personale del 118 e dei Vigili del Fuoco di Rieti giunti sul luogo.

Un’altra ragazzina di 14 anni è invece in fin di vita dopo essersi tuffata nelle acque del lago del Salto. La 14enne è rimasta sott’acqua per diversi minuti ed ora le sue condizioni sono definite gravissime dai sanitari del Policlinico Gemelli di Roma. La giovane aveva da poco finito di pranzare quando si è gettata nel lago insieme alla sorellina minore e sembra che la causa del malore sia dovuta proprio al fatto che aveva mangiato da poco quindi al momento del tuffo potrebbe essere sopraggiunta una congestione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here